consapevolezza corporea, consigli di lettura, educazione sessuale

Educazione sessuale: quattro libri utili

Il progetto Educazione Mestruale nasce per parlare di ciclicità e identità femminili le quali sono ovviamente collegate alla percezione corporea e alla sessualità. Da gennaio 2019 ho scelto di proporre alcune letture sulla sessualità, per aprire gradualmente il discorso. Va ricordato che c’è una piccola differenza tra parlare di educazione sessuale-affettiva e parlare di “sesso” (poiché il secondo viene confuso con la pornografia, ma non è la stessa cosa). La mia idea è semplicemente quella di abbattere l’ignoranza con un po’ di cultura.

Di seguito vi propongo quattro libri, suddivisi in base alle fasce d’età, che ritengo utili per tutte/i.

1) SESSO E’ UNA PAROLA BUFFA. UN LIBRO SUL CORPO, I SENTIMENTI E TE! (fascia 7-12 anni) – “Secondo di una trilogia di libri, in forma di fumetti, sull’educazione sessuale sentimentale rivolta a bambini, preadolescenti ed adolescenti: un percorso per grandi e piccini dalla materna fino ai licei. Si, perché parlare di sessualità ai bambini fa bene; serve loro per sentirsi bene con sé stessi e con i continui cambiamenti che vivono di anno in anno, crescendo. Un progetto inclusivo ed LGBT friendly davvero colorato!” CLICCA QUI per leggere l’articolo.

2) C’ERA UNA VOLTA LA PRIMA VOLTA. COME RACCONTARE IL SESSO E L’AMORE A SCUOLA, IN FAMIGLIA, A LETTO INSIEME (fascia 13-18 anni) “Le parole giuste sono già dentro di noi, anche se ogni volta devono essere un poco diverse. La situazione, il momento, le persone coinvolte, richiedono linguaggi, emozioni, idee sempre nuove che certo non si possono scrivere nei libri sotto forma di regole. Ma non è così difficile trovarle se sappiamo ascoltare ciò che accade in noi stessi.” CLICCA QUI per leggere l’articolo.

inclusive sex education

3) IL NOSTRO SESSO. COME FARLO BENE ( over18 )“Per avere una vita sessuale divertente è fondamentale poter contare su una grande quantità di informazioni che aiutino a smantellare la montagna di luoghi comuni e tabù che ci circondano. Tanto la donna quanto l’uomo dovrebbero conoscersi bene prima di condividere la loro sessualità con altre persone. Bisogna cercare di mettere da parte il concetto di sessualità intesa solo come genitalità, e aprire il ventaglio delle possibilità che ci vengono offerte. […] La sessualità non è solo il corretto funzionamento dei genitali, ma l’espressione di come tu ti senti insieme a un’altra persona, come ti esprimi, che emozioni si leggono sulla tua pelle, se hai il senso dell’umorismo, e una lunga lista di altre cose. Prima di approcciarci a qualcuno, è importante che sapere che l’immagine che abbiamo di noi stessi si rafforza senza alcun dubbio nella nostra vita sessuale. […] Quando due persone sono attratte l’una dall’altra e decidono di condividere una certa intimità parliamo di relazioni sessuali. Spesso si pensa che ci sia un rapporto sessuale solo quando c’è la penetrazione, considerando pratiche “minori” i baci, gli abbracci, le carezze, ecc. Fare l’amore non è solo restare nuda davanti a qualcuno e avere un rapporto intimo: è molto di più di questo. Sono i gesti e le carezza, la tenerezza, le parole che si dicono, gli sguardi che si condividono. Tutto ciò che uno mette al servizio dell’altra persona, volontariamente e coscientemente. E’ questa la sessualità.” CLICCA QUI per leggere l’articolo.

4) IL LIBRO DELLA VAGINA. MERAVIGLIE E MISTERI DEL SESSO FEMMINILE ( over18) – “Nina ed Ellen scrivono con il cuore, credendo fermamente nell’importanza di trasmettere informazioni corrette sulla salute sessuale femminile. Nella prefazione del libro ci raccontano di quante volte si siano trovate a rassicurare giovani ed adulte sulle funzioni fisiologiche degli organi genitali femminili, ma sopratutto sulle sensazioni che si provano durante un rapporto intimo. Il libro della vagina, vuole, quindi, creare cultura e prevenzione rassicurando (e non spaventando come normalmente avviene) su tutto ciò che riguarda la sessualità femminile.” CLICCA QUI per leggere l’articolo.

Sono solo all’inizio dei consigli di lettura che vi proporrò sull’argomento. In Italia c’è molta difficoltà a parlare (e scrivere) di sessualità e disabilità, di sessualità intersex, di orientamenti sessuali differenti dall’eterosessualità, di sostengo alla genitorialità su questi temi e di molto altro. Un po per volta, nei prossimi mesi, proseguiremo questo cammino insieme.

Per concordare una consulenza in cui confrontarci potete usare il MODULO CONTATTI sul sito oppure scrivermi all’indirizzo saralea.cerutti@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...