consapevolezza ciclica, cosa posso fare per te, educazione mestruale

Confini personali e ciclicità

Dopo la separazione dei miei genitori, ed essendo molto sensibile, spesso da ragazza sentivo il bisogno di ritagliarmi momenti di tranquillità in luoghi sicuri. Purtroppo sono cresciuta in una famiglia che non è stata in grado di accogliere questa mia sensibilità ed ho passato molto tempo a vivere con disagio le “invasioni di spazio”, sopratutto durante l’adolescenza. Il mio menarca coincise con la separazione dei miei genitori e fin da subito iniziai a sviluppare diversi disagi del ciclo mestruale.

Anni più tardi scoprii che secondo la medicina integrata casi di amenorrea possono ricondursi ad una mancata capacità di definire e/o difendere i propri confini personali. Ovviamente spetterebbe ai genitori, o chi per loro, insegnare questo alle bambine, ma se gli adulti non sono in grado, perché non fu insegnato neanche a loro, si assiste ad una catena di eventi in cui non esiste colpa. Capire che il passato è passato e che non ha alcun senso dare la colpa a qualcuno, è davvero liberatorio. Quell’energia la possiamo utilizzare meglio nell’imparare come definire e mantenere saldo il nostro spazio personale tanto in famiglia quanto sul posto di lavoro.

Da quando offro il mio sostengo pedagogico mi trovo spesso ad accompagnare giovani e adulte nel gestire meglio i propri confini personali, perché così facendo migliorano la propria ciclicità. Ad esempio aiuto mamme stanche a ristabilire gli equilibri con figlie adolescenti. Altre volte lavoro con donne in carriera che sentono troppa pressione sul posto di lavoro. In altri casi l’arrivo della menopausa può destabilizzare molto l’armonia personale e diventa necessario riconsiderare la propria disponibilità verso l’esterno. In qualsiasi caso tutta questa pressione, e la conseguente irregolarità mestruale, può essere gestita molto meglio se s’impara a definire il proprio spazio personale.

confini-personali

La convinzione che mantene il nostro spazio vitale significhi entrare in conflitto con l’esterno blocca molte giovani ed adulte. Nessuno ha insegnato a queste persone che è possibile definire i propri confini con creatività e gentilezza. Prima di tutto serve riconsiderare dove si trova il proprio “Centro”. Il centro è il luogo in cui tutta la nostra energia converge: se è legata ad un luogo o ad un’altra persona (o gruppo) bisogna riportare tutta quell’energia dentro di noi. Non sto invitando ad essere egoiste (altra convinzione che blocca la possibilità di vivere con serenità), ma a renderci conto che se non siamo presenti in noi stesse perché concentrate altrove,  non prossimo essere d’aiuto in famiglia o efficienti sul lavoro. Il nostro centro si trova nel nostro grembo (questo vale anche per chi non ha più l’utero o non ha più le mestruazioni) ed è per questo che possiamo vivere forti disagi se non gli diamo abbastanza energia.

Durante i percorsi mestruali (anche a distanza) legati ad autostima, leadership e genitorialità lavoriamo sulla centratura e ridefinizione dei confini personali, perché aiutano a gestire i cambiamenti con più flessibilità. Spesso chi ha bisogno di lavorare su questi temi, o su dinamiche in famiglia/ sul lavoro, può sviluppare disagi dell’apparato riproduttivo femminile ed è mia premura consigliare sempre un accompagnamento congiunto con una ginecologa/ostetrica o con altri specialisti.

Se pensi di aver bisogno di lavorare sulla gestione del tuo spazio personale, sulla tua autostima e sulla tua leadership puoi concordare con me una CONSULENZA MESTRUALE utile a capire come possiamo raggiungere i tuoi obiettivi insieme. Usa il MODULO CONTATTI che trovi sul sito!

Alla prossima settimana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...