consigli di lettura, educazione sessuale, salute e benessere

Vengo prima io

Come hai già visto negli articoli precedenti a corredo delle quattro fasi che compongono il nostro ciclo mestruale ho scelto quattro libri che, a mio parere, ne rappresentano il “mood” principale. Per la fase pre-mestruale, di cui ti ho parlato la scorsa settimana (clicca qui), ho scelto di consigliarti “Vengo prima io. Giuda al piacere e all’orgasmo femminile” della sessuologa Roberta Rossi.

41jzrXBoBkLVengo prima io” è il risultato di oltre 16.000 testimonianze di giovani e adulte di tutte le età, nel quale un argomento tanto intimo, e così spesso trascurato, si spoglia dei luoghi comuni e diventa il fulcro dal quale ripartire per imparare a godersi pienamente (anche da sole) il sesso. La parte iniziale del libro è dedicata alla descrizione all’anatomia della vulva, mentre nei capitoli successivi vengono affrontati argomenti come l’autoerotismo, l’orgasmo, il sesso orale, la sessualità anale, le fantasie erotiche, il porno, i sex toys e la contraccezione. Si tratta di una sorta di manuale per chi desidera iniziare a prendere maggior confidenza con se stessa, con il proprio corpo e con la propria sessualità. Ecco perché ho scelto questo libro che già dal titolo rappresenta lo stato d’animo che esercitiamo, a volte inconsistente, durante la fase per-mestruale: infatti in pochissimi giorni passiamo dalla “fase dell’altruismo” (qui ti spiego cos’è) alla necessità di focalizzarci solo su di noi, maturando nervosismo/pessimismo quando non ci riusciamo.

Fortunatamente nell’ultimo decennio si parla con maggiore consapevolezza di relazioni, di sesso e di masturbazione. Tanti argomenti che prima erano considerati dei veri e propri tabù, adesso stanno trovando finalmente uno spazio pubblico. In particolare, grazie all’ondata dei nuovi movimenti femministi, si è incominciato a mettere al centro delle discussioni la donna e le sue reali esigenze (fisiche e non solo), cercando di svincolarsi da tutte le costrizioni e i pregiudizi che per lungo tempo hanno limitato la libertà femminile. È in questo clima che Roberta Rossi decide di avviare un progetto lungimirante partendo da un libro corale “scritto a dieci, cento, mille mani. Le nostre mani, quelle che indugiano sul da farsi, quelle che nel dubbio tacciono, che non sanno neanche bene cosa chiedere, e che invece tra queste pagine troveranno le risposte a tutte le loro domande”.

Una parentesi importante va fatta sull’autoerotismo e l’orgasmo. Nonostante i tempi siano migliori e parlare di sessualità in pubblico sembri diventato di “moda”, ancora molte giovani e adulte fanno fatica ad amarsi. Non amano il loro corpo perché lo confrontano con standard di sensualità legati a visioni maschiliste e pornografiche. Altre, invece, non si amano perché sentono di non meritarlo o che non possono masturbarsi se vivono una relazione di coppia (anche sessualmente non appagante). L’idea che la donna che prova piacere è una “puttana” purtroppo è ancora profondamente radicata nella nostra società, tanto da inibire moltissime di noi. Eppure non c’è niente di più naturale e normale dell’autoerotismo.

Per molti anni non sono riuscita a raggiungere l’orgasmo. La prima volta che è successo mi sono sentita finalmente me stessa, completa, come se avessi riacquisito il mio potere e avessi incontrato quella parte di me che cercavo da tempo”.

Quella che hai appena letto è una delle 16.000 testimonianze di giovani e adulte che hanno partecipato alla creazione di “Vengo prima io” e che testimonia quanto sia importante riprendere confidenza con il proprio corpo, con il piacere, con la ciclicità e la femminilità in ogni sua manifestazione. Questo è il “messaggio nascosto” della nostra fantastica fase pre-mestruale!

Se desideri un colloquio con me su questi argomenti o per gestire al meglio le emozioni della tua fase pre-mestruale puoi richiedermi una CONSULENZA MESTRUALE sia di persona a Torino, sia a distanza tramite video-chiamata. Per metterti in contatto con me sua il MODULO CONTATTI che trovi sul sito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...