amore di coppia, benessere di coppia, relazioni di coppia

I FALSI MITI DELL’AMORE (parte 1)

L’AMORE. L’amore: sentimento che ci può far volare e che può innalzarci, che può farci sentire come se stessimo camminando su una nuvola ma allo stesso tempo esso si rivela un sentimento che può farci soffrire, disperare e cadere nel baratro più profondo. 

Nel corso della nostra vita cresciamo con la convinzione che il nostro amore avrà il fantomatico e cosiddetto lieto fine, abbiamo l’idea che saremo “per sempre felici e contenti” come se bastasse essere innamorati o come se bastasse amarsi l’uno con l’altro perché questo sentimento esista.

In un certo qual modo cresciamo con delle idee errate in merito l’amore, cresciamo con dei FALSI MITI sull’amore e questo ci porta, in qualche modo, a vagare per il mondo cercando una persona che faccia avverare i nostri sogni e che ci dia tutto quello che cartoni, telefilm e film ci hanno in qualche modo preannunciato.

Perché, diciamocelo, l’idea del principe e della principessa fa gola, ma quanto di tutto ciò che abbiamo visto ed imparato sull’amore è reale?

Quando di ciò che conosciamo in merito l’amore ha a che fare con concetti di benessere salute ed amor proprio? Personalmente credo molto pochi.

Pensiamo ad Ariel, protagonista del film La Sirenetta, senza nemmeno conoscere il meraviglioso principe rinuncia alla sua vita, alla sua voce e rischia addirittura la vita… Terribile insegnamento a tutte noi bambine che con gli occhi a cuoricino probabilmente abbiamo sospirato un grandissimo “Oooh” sognando di essere principesse e credendo che l’amore significhi rinuncia.

Sono qui con l’intenzione di palesare quanto sia errata la credenza che l’amore verso un’altra persona debba superare l’amore verso noi stesse. Voglio sottolineare come l’amore verso un fantomatico principe, apparentemente azzurro e perfetto, non debba mai superare l’amore verso la persona che siamo. L’amor proprio viene prima di un qualsiasi altro amore.

Voglio condividere con voi come i FALSI MITI SULL’AMORE forgino le nostre giovani menti sin da tenera età, portandoci, in età adulta a credere, che l’amore sia rinuncia, dolore, sacrificio, qualcuno arriverà per salvarci e per completarci, perché del resto senza questa magica persona noi non saremmo nessuno…

Niente di più falso!

Siamo nati intere ed interi e l’idea di avere qualcuno che ci salverà, che ci risolverà ogni problema e che ci renderà “per sempre felici e contente” quasi senza alcuno sforzo da parte nostra potrebbe risultare davvero allettante. L’idea di avere qualcuno che calzi a pennello senza alcun impegno rischia di diventare irresistibile ed inoltre, diciamocelo, regala a tutta questa favola, che oramai crediamo sarà la futura realtà, quel pizzico di magia che la rende deliziosamente dolce ed irrealizzabile e quindi altamente frustrante.

L’amore non può essere perfetto come nelle favole e non deve essere un sacrificio continuo con antagonisti di vario genere.

Prima di raccontarti quali sono questi falsi miti voglio evidenziarti, brevemente, la differenza tra Amore Romantico ed Amore Maturo.

Nell’Amore Romantico si inseriscono i falsi miti dell’amore dove si hanno, appunto, delle concezioni false in merito com’ è l’amore e com’è una relazione. 

L’Amore Romantico lo si vive solo nel cuore e si pensa che esso sia garantito e che sarà per sempre. Si pensa che ciò che non apprezziamo del partner cambierà solo perchè lo si vuole, e che in ogni caso il dolore e la sofferenza che si pensa porteranno poi al lieto fine.

L’Amore Maturo ha, per l’appunto, a che fare con una dimensione più matura esso viene vissuto nel cuore ma soprattutto con la testa. Non si ha la convinzione che sarà garantito per sempre. Si crede nell’individualità personale e nella crescita di coppia, si ha la consapevolezza che le fatiche vissute porteranno e comporteranno evoluzione.

Alla luce di questa doverosa premessa e distinzione devi sapere che vi sono 8 FALSI MITI DELL’AMORE ROMANTICO.

Intanto ti propongono due Falsi Miti dell’Amore Romantico su cui riflettere e prossimamente arriveranno gli altri.

  1. L’AMORE E’ ESSERE TUTT’UNO CON L’ALTRO niente di più falso! Questa convinzione getta le basi al costruire una relazione dipendente tra i partner e quindi non sana. Lì dove non c’è spazio per la nostra persona ma dove vi è una commistione tra i partner o le partner nasce confusione e caos. Lì dove non vi è definizione e lì dove non vi è uno spazio personale tuo ed uno spazio personale mio, il rischio è di non costruire i sani confini che ognuno di noi deve avere al fine di definire la propria unicità ed umanità. L’amore sano si basa sulla convinzione che io, persona singola, e te, persona singola, creiamo un noi e quindi, così, abbiamo tre elementi: la mia persona con la sua particolare unicità e personalità, la tua persona con la tua particolare unicità e personalità e il noi che viene a formarsi grazie alla somma delle nostre particolari unicità e personalità. Questo noi getta le basi di un relazione indipendente, matura e sana.
  • L’AMORE E’ PER SEMPRE. L’amore di fatto non ha garanzie, quando stiamo in una relazione d’amore si parla, in un certo qual modo, in termini di un atto di fede. Riflettiamo su alcune cose che non sappiamo per certo ma alle quali di fatto crediamo: banalmente noi non andiamo, anche perché di fatto non possiamo, a vedere che il sole sorgerà ogni mattina questa è una concezione che c’è dentro di noi, e non mettiamo mai in discussione il fatto che il sole sorgerà, compiamo una sorta di atto di fede. Stare in una relazione è pressoché la stessa cosa: compiamo un atto di fede nei confronti del partner. Continue ricerche di conferme, derivate dalla non fiducia,  stravolgono, stancano e se ci comportiamo in questo modo ossessivo non staremmo più parlando di un rapporto sano. L’amore può essere per sempre ma va curato in maniera corretta. L’amore non piove dal cielo e non si mantiene solo perché c’è. L’amore richiede cura, attenzione, accortezza. L’amore è come una pianta: se riceve troppa acqua si rischia di farla marcire, se ne riceve troppo poca si rischia di farla appassire.

Questi due degli otto falsi miti dell’Amore Romantico, hai mai riflettuto su quante concezioni poco veritiere in merito l’amore abbiamo adottato come se fossero realtà?

Ricorda: L’amore non ci deve far sentire male, non ci deve far soffrire altrimenti è qualcos’altro.

Quest’articolo è stato scritto da:

SITO – www.mariarostagno.it | INSTAGRAM – @dott.ssa_maria.rostagno