consapevolezza corporea, disturbi mestruali

DISMENORREA: 3 CONSIGLI UTILI

Se soffri di dolori mestruali tenderai a cercare di gestire il dolore stando a letto, con la borsa dell’acqua calda, bevendo tisane anti-nausea. Questo ti può aiutare (come spiegato QUI con altri consigli pratici), ma spesso non basta.

E’ risaputo, infatti, che il movimento allevia i dolori mestruali perché attiva le endorfine che “bloccano” i recettori del dolore nel cervello facendoti percepire meno dolore a livello uterino.

Quando parlo di movimento non intendo un’attività fisica stancante, ma esercizi semplici e gestibili anche da chi non è abituata a muoversi spesso.

Tra le pratiche preferite dalle donne che aiuto ci sono:

  1. Camminata Consapevole
  2. Esercizi di Yoga o Pilates
  3. Sequenze di A.C.F.

Camminata Consapevole

Un modo molto semplice e molto efficace per attivare le endorfine è sicuramente camminare. La frequenza, la velocità e le tempistiche sono diverse da persona a persona, ma si consiglia di camminare (senza pesi, neanche la borsetta) per almeno un 15 minuti. Potresti farlo nella natura, in un parco o anche nel giardino di casa. L’importante è scaldarti un pochino prima di iniziare e non affaticarti troppo durante. Camminare Consapevolmente significa prestare attenzione al respiro, al movimento, ai passi che si susseguono lungo il tragitto. Sembra facile, ma per chi tende a “divagare con la mente” sarà una grossa sfida.

Esercizi di Yoga o Pilates

Esistono moltissimi stili di yoga e di pilatest differenti, ma tutti lavorano molto sul respiro e sull’allungamento dei muscoli. Per questo può essere molto utile imparare alcune sequenze da fare durante i giorni delle mestruazioni ed alleviare i crampi. Sia lo yoga sia il pilates richiedono un po’ più di concentrazione e metodo rispetto alla camminata consapevole, ma sono molto efficaci per desidera prendersi una mezz’oretta o un’ora di tempo per sé stessa.

Sequenze di A.C.F.

L’A.C.F. (ascolto corporeo al femminile) è una pratica creata da me per aiutarti a lavorare sia sul corpo sia sulle emozioni (che hanno un ruolo importante sul dolore mestruale, come detto QUI) in modo semplice e fattibie anche da chi non ha mai fatto questo tipo di esperienza.

L’A.C.F. ti aiuta a mettere in collegamento mente-cuore-grembo per alleviare i dolori mestruali e iniziare il processo di consapevolezza utile per superare il disturbo mestruale (come spiegato QUI). Ti insegno questa pratica durante un percorso personalizzato sulle tue esigenze, ma è già possibile farne una breve esperienza durante una consulenza individuale.

Per maggiori informazioni sulle consulenze online CLICCA QUI.

Soffri di un disturbo mestruale e/o sessuale? Vuoi lavorare con me per sbloccare la situazione, ma desideri conoscere meglio il mio approccio? Allora fai il TEST “Scopri di cosa hai bisogno”! Lo ricevi in OMAGGIO iscrivendoti alla newsletter!

USA IL MODULO CONTATTI CLICCANDO QUI!

1 pensiero su “DISMENORREA: 3 CONSIGLI UTILI”

I commenti sono chiusi.