EDUCAZIONE MESTRUALE

La consapevolezza ciclica della donna inizia con l’avvento del Menarca, che può risultare piuttosto traumatico se non si è vissuta l’adeguata preparazione. Ormai da generazioni, l’arrivo della prima mestruazione viene accompagnato in modo impreciso e distaccato, creando notevoli disagi. Lo stesso atteggiamento viene rivolto all’altro grande tabù: la sessualità.

Sembra quasi che si abbia paura del sangue mestruale, che faccia sentire sporche e inadeguate al punto tale da vergognarsi di essere donne. Insomma, il momento più importante della vita di una bambina che diventa adulta, viene vissuto come una “condanna” anziché con la giusta allegria e serenità.

La creazione di un’adeguata consapevolezza della nostra natura femminile si riesce a raggiungere nel momento in cui individuiamo i condizionamenti che hanno limitato la nostra vita fino a quel momento: trasportare questo concetto nel cammino di riscoperta della propria autenticità, significa destrutturare le convinzioni che limitavano ciò che credevamo di essere, per strutturare amorevolmente la nostra identità femminile.

bcd837ba10227c348cbeb86ef271969e
L’Educazione Mestruale in Italia (clicca QUI per leggere l’articolo)

In questi ultimi cinque anni d’impegno e professionalità, ho accompagnato donne e ragazze di tutte le età lungo il cammino di ri-conoscenza della propria natura femminile: anno dopo anno, formazione dopo formazione, presi la decisione di strutturare meglio il mio lavoro e l’8 gennaio 2018 ho ufficializzato il progetto di Educazione Mestruale.

Per raccontarti meglio di cosa si tratta, desidero offrirti un primo spunto di riflessione attraverso il MANIFESTO MESTRUALE® MAGAZINE: la prima rivista periodica in cui creare comunità tra donne! E’ un progetto artistico molto particolare che s’inserisce all’interno del progetto di EDUCAZIONE MESTRUALE, perché permette a tutte di esprimere la propria opinione in modo semplice e diretto. Scopri di cosa si tratta QUI.